mercoledì, Dicembre 11, 2019

Serie A trentatreesima giornata: Chievo-Cagliari 1-0, tabellino

Marco Sau, brutta gara in Chievo-Cagliari

Un gol di Meggiorini sancisce la vittoria del Chievo contro il Cagliari. I sardi, di fatto, perdono l’ultimo treno per la salvezza. Gara non bella, ma combattuta quella del “Bentegodi”. Le espulsioni di Murru e Cossu nel finale hanno posto fine alle velleità di rimonta degli uomini di festa. Il successo è l’ultimo tassello degli uomini di Maran, autori di una rimonta incredibile con il nuovo tecnico.

IL TABELLINO
Chievo Verona (4-4-2): Bizzarri, Schelotto, Gamberini (69? Dainelli), Cesar, Frey, Birsa (65? Botta), Izco, Radovanovic, Hetemaj, Paloschi, Meggiorini (62? Pellissier). All. Maran.
Udinese (3-4-2-1): Brkic, Pisano, Ceppitello, Diakitè, Murru, Joao Pedro (46? Conti), Ekdal, Dessena (57’ Farias), M’Poku, Sau, Cop (73? Cossu). All. Festa
Marcatori: 2? Meggiorini
Ammoniti: Schelotto, Botta (Chi), Ceppitelli, Ekdal, Conti, M’Poku, Cossu (Cag),
Espulsi: Murru, Cossu (Cag).
Recuperi: 0? e 4?

[articolo letto 0 volte]

The post Serie A trentatreesima giornata: Chievo-Cagliari 1-0, tabellino appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Serie A 37sima giornata: Roma-Chievo 3-0, pagelle “ragionate”

pagelle Roma-Chievo 3-0

Pjanic (7.5) detta legge, Rudiger (7) vive una giornata di gloria, El Shaarawi (6) si prende una pausa.
Mpoku (6.5) è il più pericoloso del Chievo, Cacciatore (5) non ci capisce granchè, Hetemaj (5) non riesce ad arginare la mediana giallorossa.

TABELLINO E PAGELLE
Roma-Chievo 3-0
Roma (4-3-3): Szcz?sny 7; Florenzi 6, Rüdiger 7, Manolas 6, Digne 6; Pjani? 7.5, De Rossi 6 (65? Strootman 6), Nainggolan 7; Salah 6 (59? Totti 6.5); Perotti 6.5, El Sharaawy 6 (79? Emerson sv). A disp.: De Sanctis, Zukanovi?, Torosidis, Castán, Maicon, Gyomber, Iago Falque, Sadiq, Džeko. All.: Spalletti 7.
ChievoVerona (4-3-1-2): Bizzarri 5.5; Cacciatore 5, Gamberini 6, Cesar 5.5; Gobbi 6 (28? M’Poku 6.5), Rigoni 5.5, Radovanovi? 6 (32? Pinzi 5), Hetemaj 5, Castro 5 (46? Sardo 6); Pellissier 5.5, Floro Flores 6. A disp.: Bressan, Seculin, Spolli, Ninkovi? , Costa, Inglese, Meggiorini. All.: Maran 5.
Marcatori: 18? Nainggolan, 39? Rüdiger, 85? Pjani?.
Ammoniti: Perotti (R); Hetemaj, Radovanovi? (C)
Assist: Pjanic, Totti
I Migliori: Pjanic (R); Mpoku (C)
Il Peggiore: Cacciatore

The post Serie A 37sima giornata: Roma-Chievo 3-0, pagelle “ragionate” appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Seri A: Roma-Udinese 2-1, tabellino

Naingollan,un gol in Roma-Udinese

La Roma a fatica batte l’Udinese e rimane davanti alla Lazio in attesa del derby che si giocherà tra una settimana. Decide il match un gol in coabitazione tra Widmer e Torosidis. La squadra di Garcìa ha mostrato il solito non gioco con il tridente Ibarbo-Iturbe-Totti buono per fare il solletico. Il capitano ormai pare aver perso il feeling con la rete, ma rimane un formidabile assistman, gli altri due non centrerebbero il monte Rushmore da un centimetro. La squadra di Stramaccioni, senza Di Natale, ha giocato bene, è andata in vantaggio grazie ad un errore di Manolas (altro flop colossale della campagna acquisti di Sabatini) che ha innescato Perica e ha tenuto in scacco i padroni di casa. I giallorossi hanno pareggiato sul finire del primo tempo grazie all’asse Totti-Naingollan, e nella ripresa ha provato a spingere, senza creare grossi pericoli. Alla fine ci ha pensato Widmer a regalare a Torosidis il gol vittoria e a far tirare un sosdpiro di sollievo ad una squadra che di fiato ne ha sempre meno.

IL TABELLINO
Roma-Udinese 2-1

Roma (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Manolas, Yanga-Mbiwa, Holebas; Pjanic (42? st Ljajic), De Rossi, Nainggolan; Iturbe (37? st Doumbia), Totti (30? st Keita), Ibarbo. A disp.: Skorupski, Lobont, Pellegrini, Balzaretti, Astori, Cole, Paredes, Ucan, Sanabria. All.: Garcia
Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Widmer, Heurtaux, Danilo, Piris; Allan, Pinzi (28? st Bruno Fernandes), Badu; Guilherme (37? st Geijo); Thereau, Perica (21? st Kone). A disp.: Meret, Scuffet, Domizzi, Neuton, Pasquale, Bubnjic, Gabriel Silva, Aguirre. All.: Stramaccioni
Marcatori: 19? Perica (U), 45? Nainggolan (R), 20? st Torosidis (R)
Ammoniti: Piris, Heurtaux (U), Nainggolan, Torosidis, Ljajic (R)[articolo letto 16 volte]

The post Seri A: Roma-Udinese 2-1, tabellino appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Serie A terza giornata: Juventus-Chievo 1-1, pagelle “ragionate”

Paul Pogba, il peggiore di Juventus-Chievo

Un rigore generoso trasformato da Dybala (6.5), permette alla Juventus di Allegri (5) di ottenere il primo punto della stagione contro l’organizzatissimo Chievo di Maran (7). I clivensi vanno subito in vantaggio con una conclusione da fuori di Izco (7, come i suoi polmoni) e lottano punto su punto contro i campioni d’Italia. Birsa (7), Meggiorini (6.5) e Paloschi (6: il meno dinamico dei tre) fanno ammattire Bonucci (5) e Barzagli (5.5), mentre, al contrario, Marchisio, Pogba (subentrato al numero 8 dopo 45 minuti) e Morata (tutti 5) manifestano problemi di tenuta e concentrazione notevoli. I pericoli maggiori alla porta di Bizzarri (7: sempre reattivo) arrivano da Pereyra (6.5: un palo), Alex Sandro (6.5) ed Hernanes (6: molte conclusioni da fuori, ma pochissimo dinamismo sia “fisico” che “intellettuale”). Ai bianconeri viene a mancare anche la spinta di Lichtsteiner, sostituito da un attento, ma poco propositivo Caceres (6). Anche Buffon (7), ha il suo bel da fare su Cesar (6: gran partita, ma la pecca del rigore causato), Castro (6.5) e Birsa.
Alla fine è l’ingresso di Cuadrado (7) per un inutile Sturaro (5) a dare la scossa alla squadra. Le sue accelerazioni permettono ai bianconeri di avere quell’imprevedibilità mancata fino a quel momento.
Il Chievo merita solo applausi. La difesa, con Frey (7: sempre puntuale sia in difesa che in fase propositiva), Gamberini (6.5) e Gobbi (6.5) ha retto bene e, a centrocampo, Nicola Rigoni (6.5) ha dimostrato di avere le stesse qualità dinamiche del fratello, Luca.
Per quel che riguarda le altre riserve, Mandzukic (5.5) non lascia grandi tracce, Dainelli, Pinzi e Pepe (6 ad entrambi) aiutano la squadra mettendo impegno e volontà.

TABELLINO E PAGELLE
Juventus (4-3-1-2): Buffon 7; Caceres 6, Barzagli 5.5, Bonucci 5, Alex Sandro 6.5; Pereyra 6.5, Marchisio 5 (46? Pogba 5), Sturaro 5 (65? Cuadrado 7); Hernanes 6; Morata 5 (73? Mandzukic 5.5), Dybala 6.5. A disp.: Neto, Audero, Lichtsteiner, Chiellini, Rugani, Padoin, Zaza, Lemina. All.: Allegri 5
Chievo (4-3-1-2): Bizzarri 7; Frey 7, Gamberini 6.5 (59? Dainelli 6), Cesar 6, Gobbi 6.5; Castro 6.5, Rigoni 6.5, Hetemaj 7; Birsa 7 (74? Pepe 6); Paloschi 6, Meggiorini 6.5 (66? Pinzi 6). A disp.: Bressan, Seculin, Sardo, Mattiello, Cacciatore, Christiansen, Mpoku, Pellissier, Inglese. All.: Maran 7
Marcatori: 83? Dybala (J), 5? Hetemaj (C)
Ammoniti: Cesar, Castro, Birsa, Pepe (C), Alex Sandro, Hernanes, Cuadrado (J)
I Migliori: Cuadrado (J), Hetemaj (C).
Il Peggiore: Pogba (J)
Gol pareggio: Dybala
Gol da fuori: Hetemaj
Rigore procurato: Cesar

[articolo letto 81 volte]

The post Serie A terza giornata: Juventus-Chievo 1-1, pagelle “ragionate” appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Serie A trentottesima giornata: Fiorentina-Chievo 3-0, tabellino

Federico Bernardeschi, un gol in Fiorentina-Chievo

La Fiorentina batte il Chievo 3-0 e scavalca il Napoli al quarto posto, aggiudicandosi per la terza volta consecutiva l medaglia di legno. Gara senza storia al “Franchi”. Il Chievo è venuto a Firenze con poche motivazioni e i viola hanno avuto vita facile. In gol subito con Ilicic, nella ripresa vi sono state le “prime volte” in gol di Bernardeschi e Badelj. Per il Chievo, solo un palo del sempreverde Pellissier.
Da segnalare che, ancora una volta, Gomez è rimasto in panchina novanta minuti. Tra il tedesco e la Fiorentina l’amore è finito, seppellito dai troppi infortuni e dagli errori marchiani sotto rete.
L’anno prossimo i gigliati rifonderanno: non si sa chi sarà il nuovo allenatore, né quali giocatori rimarranno. Quel che è certo è che Gomez non ci sarà più.
Il Chievo, al di là di questa gara, ha disputato una grande stagione, svoltando con l’arrivo di Maran.
Per i “Mussi volanti” altra salvezza acquisita con largo anticipo, in un’annata che ha presentato non poche difficoltà.

IL TABELLINO
Fiorentina-Chievo 3-0

Fiorentina (4-3-3): Tatarusanu; Tomovic, G. Rodriguez, Savic, Vargas; M Fernandez (81? Basanta), Badelj, B. Valero; Salah (27? Bernardeschi), Gilardino, Ilicic (70? Pizarro). A disp.: Rosati, Lezzerini, Richards, Rosi, Bagadur, Pasqual, Aquilani, Diamanti, Gomez. All.: Montella
Chievo (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli (70? Zukanovic), Sardo, Biraghi (67? Birsa); Schelotto, Cofie, Izco, Botta (80? Meggiorini), Pellissier, Paloschi. A disp.: Bardi, Seculin, Vajushi, Pozzi. All.: Maran
Marcatori: 12? Ilicic (F), 76? Bernardeschi (F), 94? Badelj (F)
Ammoniti: Dainelli, Cofie (C), Bernardeschi, Badelj (F)
Espulsi: Cofie (C)
Recupero: 1? e 3?[articolo letto 1 volte]

The post Serie A trentottesima giornata: Fiorentina-Chievo 3-0, tabellino appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Serie A trentunesima giornata: i consigli

Menez da evitare nel derby della trentunesima giornata

I nostri consigli sulla trentunesima giornata di serie A.

Sampdoria-Cesena: due squadre con obiettivi diversi, ma il Cesena, dopo il ko con il Chievo, sembra quasi spacciato. In questa gara non si possono non inserire gente come Muriel, Eto’o ed Eder. Romagnoli e Silvestre non dovrebbero avere grossi problemi. De Silvestri sulla fascia spinge molto. I giocatori che potrebbero regalare meno soddisfazioni sono Palombo, Obiang e Duncan.
Nel Cesena se non inventano qualcosa Brienza e Defrel (e con la Samp, molto compatta, è dura) è difficile pensare a qualcun altro che accenda la lampadina.

Juventus-Lazio: si affrontano i due migliori attacchi della A. per questo motivo, anche se potrebbe essere una gara tirata, meglio non rischiare i difensori delle due squadre. Molto più salutare puntare su attaccanti e centrocampisti offensivi. Per questo i vari Tevez, Vidal, Marchisio, Morata, Klose, Felipe Anderson, Candreva e Mauri sono consigliabili.

Sassuolo-Torino: la difesa del Sassuolo è a pezzi, ma il Torino potrebbe fare turnover in vista del derby del derby. Per questo è più sicuro puntare su Acerbi e Cannavaro che su Moretti e Maksimovic. In avanti, nel Sassuolo, ok Berardi e Sansone, out Zaza. Nel Torino Maxi Lopez è in forma: schieratelo. Quagliarella potrebbe non giocare, Martinez è in calo. A centrocampo, Benassi e Farnerud potrebbero fare la differenza.

Chievo-Udinese: il Chievo dà garanzie maggiori a livello di tenuta. Per questo Paloschi, ,Zukanovic, Frey, Meggiorini, Cesar e Dainelli sono da schierare, mentre Thereau, Allan, Piris, Danilo, Widmer e G. Silva da evitare. L’unico bisnconero che si salva in questo momento, al solito, è Di Natale. A meno che Bruno Fernandes o Kone…

Empoli-Parma: L’Empoli deve dimenticare la figuraccia co la Lazio, il Parma, in questa settimana, ha vissuto di tutto: vittoria con la Juve, sconfitta a Genoa e nuova penalizzazione. Per questo, se avete un giocatore dell’Empoli, vi conviene rischiarlo, chiunque esso sia. Nel Parma, Cassani, Varela, Mauri e Belfodil potrebbero tentare un altro miracolo. Gli altri, sono un rischio.

Palermo-Genoa: difese da dimenticare in questa sfida. Più intrigante puntare suigiocatori che possono regalare bonus: Lazaar, Rigoni,Rispoli, Vazquez e Dybala per il Palermo, Edenilson, Iago, Niang e Perotti per il Grifone.

Roma-Atalanta: i giallorossi hanno la stessa pericolosità offensiva di una pistola di legno. Per questo i giocatori che potrebbero regalarvi più soddisfazioni sono Florenzi e Naingollan. Se proprio volete puntare su un attaccante giallorosso solo Totti potrebbe creare qualcosa. Sulle fasce scordatevi Holebas e Torosidis.
Nell’Atalanta, Denis, nonostante la doppietta della scorsa settimana, continua ad essere un’incognita. Moralez, Zappacosta e Gomez, invece, rischiano di andare a nozze con la difesa di Garcìa.

Cagliari-Napoli: si sfidano due squadre iper offensive: i difensori, dunque, meglio spedirli in tribuna. Nel Cagliari, Farias, Joao Pedro, Sau e M’Poku sono un rischio, ma, si sa, chi non risica non rosica. Nel Napoli, Higuaìn non segna da troppo in campionato..Se poi avete uno tra Callejòn, Hamsik, Mertens, Insigne e Gabbiadini li dovete schierare obbligatoriamente.

Inter-Milan: si gioca uno dei derby più poveri della storia dal punto di vista tecnico e a deciderlo potrebbe essere un insospettabile. Sconsigliamo vivamente Menez: la sua scarsa attitudine a giocare sfide di alto livello, unita all’incapacità di mettersi al servizio dei compagni lo porterà a isolarsi. Per quel che riguarda gli altri: nell’Inter occhio a D’Ambrosio, Santone Juan Jesus (all’andata segnò Obi…) Icardi e Palacio rappresentano un rischio, ma non si può non metterli. Hernanes da mediano ha sempre giocato male. Shaqiri sta deludendo.
Nel Milan, schierate Bonaventura, Van Ginkel, Paletta, Antonelli e Abate. Destro lo dovete mettere: e di turno… bocciati Honda, Mexes, Cerci e Poli.
E se alla fine decidesse uno tra Podolski e Suso?

Fiorentina-Verona: le prime scelte per questa gara sono Babacar e Diamanti. Con loro occhio a Pasqual, Borja Valero, Gonzalo Rodriguez, Mati Fernandez e Pasqual. Salah potrebbe riposare in vista del ritorno di Europa Leeague. Da evitare Basanta, Pizarro e Gomez. Nel Verona evitate i difensori. Spazio a Toni, Halfredsson, Jankovic e Juanito Gomez.

[articolo letto 27 volte]

The post Serie A trentunesima giornata: i consigli appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Serie A, prima giornata: Frosinone-Torino 1-2, pagelle “ragionate”

Baselli, il migliore di Frosinone-Torino

Il Torino, in rimonta, batte il Frosinone e comincia la nuova stagione come meglio non poteva. La squadra di Stellone (6), passa dalle stelle alle stalle, peccando d’inesperienza. In vantaggio quasi subito, con una splendida combinazione sulle fasce tra Paganini (6) e Soddimo(6.5), i ciociari hanno subìto la forza d’urto granata, finendo per essere salvati da Leali (7). Il portiere, però, nulla ha potuto, sul tocco da distanza ravvicinata di Quagliarella (7), nato da un cross di Avelar (6.5), nè sulla staffilata di Baselli (7) dal limite. La difesa di Stellone, guidata da Diakitè (6.5) ha dato comunque segnali incoraggianti. Russo, e Crivello (6 ad entrambi), due debuttanti, non hanno demeritato, e Rosi (6) ha fatto il suo. A centrocampo, bene Gori, Gucher e il subentrante Carlini (6 a tutti). In avanti, Dionisi (6) si è mosso bene, mentre Longo (5.5) ha stentato di più del compagno di squadra.
Nel Torino, Padelli (5.5) continua ad essere incerto, ma la difesa, con Moretti (6.5) su tutti continua a fare bene, anche se Glik e Maksimovic (6 a tutti e due), qualche distrazione se la concedono. L’oro dei granata, però, è a centrocampo. Oltre a Baselli, ottima gara di Benassi (7). Peres è il solito motorino e merita un 6.5, mentre Gazzi (6) fa legna. Il più deludente tra gli uomini di VBentura è Maxi Lopez (5). L’argentino non sfrutta la chanche concessagli. Più propositivo, invece, Martinez (6)

TABELLINO E PAGELLE:
Frosinone (4-4-2): Leali 7; Rosi 6 (77? M. Ciofani 6), Russo 6, Diakité 6.5, Crivello 6; Paganini 6, Gori 6.5, Gucher 6, Soddimo 6.5 (68? Carlini 6); Longo 5.5 (84? Verde sv), Dionisi 6. A disp.: Zappino, Bertoncini, Pavlovic, Zanon, Chibsah, Frara, Sammarco, D. Ciofani, Lupoli. All. Roberto Stellone.
Torino (3-5-2): Padelli5.5; Maksimovi? 6, Glik 6, Moretti 6.5; Peres 6.5, Benassi 7 (79? Acquah sv), Gazzi 6, Baselli 7 (86? Vives sv), Avelar 6.5; Maxi Lopez 5 (61? Martinez 6), Quagliarella 7. A disp.: Ichazo, Castellazzi, Bovo, Silva, Zappacosta, Molinaro, Stevanovi?, Belotti. All. Giampiero Ventura.
Marcatori: 7? Soddimo (F), 59? Quagliarella (T), 64? Baselli (T)
Ammoniti: Peres (T), Maksimovi? (T), M. Ciofani (F).
Recupero: 2?, 6?
Assist:
Paganini (F), Avelar (T)
Tiro da fuori: Baselli (T)
I Migliori: Leali (F), Baselli (T)
Il Peggiore: Maxi Lopez (T)

[articolo letto 183 volte]

The post Serie A, prima giornata: Frosinone-Torino 1-2, pagelle “ragionate” appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Guida alla serie A…Crotone

Nicola, tecnico del Crotone

Il Crotone è la matricola del campionato. Al primo campionato di A è una squadra zeppa di esordienti. Come se non bastasse, anche il suo allenatore, Nicola, è al debutto in serie A. Aggiungiamoci che la squadra non è stata rinforzata granchè e che il tecnico è tutt’altro che un fenomeno di tattica. Chi salverà i calabresi?

LA SQUADRA – Nicola ha lasciato invariato il 3-4-3 di Juric, senza avere le conoscenze tattiche per attuarlo. Risultato: squadra scollegata in ogni reparto. In porta, è stato confermato Cordaz. I tre di difesa sono Ceccherini, Claiton e Ferrari. A centrocampo giocano Sampirisi a destra e Martella a sinistra con Fazzi e Capezzi in mezzo. In avanti il tridente Tonev-Simy-Palladino. Le alternative sono: Bruno,Zampano, Gnahorè, Salzano, Di Roberto, Rohdèn, Mazzarani, Salzano, De Giorgio, Nalini e Stoian.

GIOCATORI DA PRENDERE – Chi prendere? Noi facciamo quattro nomi: Ferrari, Martella, Capezzi e Palladino. Il difensore ha qualità. Magari all’inizio sbaglierà più del dovuto per via dell’inesperienza, ma può essere un buon rincalzo per il vostro pacchetto arretrato.
Martella è un terzino di spinta molto interessante. Potrebbe regalare qualche bonus e non andrà spesso sotto la sufficienza.
Capezzi è un bel giocatore: ha tecnica, personalità e vede la porta. La Fiorentina lo ha inopinatamente venduto. Siamo certi che, dopo questa stagione, più di qualcuno si interesserà a lui.
Palladino non ha bisogno di presentazioni. E’ stato fregato dai molti infortuni. A Crotone ha ritrovato un ambiente dove esaltarsi. E’ pure rigorista. Può assicurare un bottino di 7-8 gol. Come sesta punta non è male.

GIOCATORI DA EVITARE – Cordaz, Ceccherini, Claiton: difesa da incubo del Crotone. Bruno è giovanissimo. Farà la spola tra la Primaver e la panchina. Sampirisi era un giovane molto promettente, ma ha fallito. Salzano, De Giorgio e Di Roberto non sembrano da serie A. Nalini non ha giocato quasi mai in B lo scorso anno e, a Crotone, sembra chiuso. Stoian è troppo discontinuo. Zampano potrebbe finire in serie B.

ALTRI GIOCATORI: LE SORPRESE Facciamo due nomi: Rohdèn e Simy. Il centrocampista svedese parte dalle retrovie, ma potrebbe presto conquistare un posto da titolare. Ha personalità, esperienza, sa inserirsi e suggerire. Può essere un bel colpetto a basso costo.
Simy è, invece, un gigantesco (198 cm) centravanti nigeriano. Probabilmente farà la riserva di Falcinelli (che sta per arrivare), ma, in alcune gare, il suo fisico potrà servire eccome. Da prendere come sesto attaccante. Quattro-cinque reti potrebbe farle.

ALTRI GIOCATORI: LE INCOGNITE – Si parte con Mazzarani. In B ha spesso fatto la differenza. A Crotone, però, parte dietro e non è detto che riesca a incidere. Proseguiamo con Gnahorè. Il ragazzo è un buon mediano, ma ha giocato fin qui, solo in Lega Pro. L’impatto con la A potrebbe tramortirlo. Passiamo a Fazzi: giocatore molto interessante, che, due anni fa, aveva ben figurato nel Perugia. Lo scorso anno, però, ha fatto molta panchina. A 21 anni, potrebbe avere difficoltà a guidare il centrocampo di una squadra giovane ed inesperta. Infine Tonev: a Frosinone, all’inizio, non era dispiaciuto. Po si è perso. Con il Crotone rinascerà? I dubbi ci sono.

Probabile formazione

RIGORISTA: Palladino
ASSISTMAN: Palladino
GOLEADOR: Palladino
LA RIVELAZIONE: Rothèn
LA DELUSIONE: Ceccherini

The post Guida alla serie A…Crotone appeared first on Fantacalcio News - Consigli e notizie sul fantacalcio.

Serie A quinta giornata: Carpi-Napoli 0-0, pagelle “ragionate”

Letizia, il migliore di Carpi-Napoli

Dopo due cinquine di fila tra Europa League e campionato, il Napoli di Sarri (5) sbatte contro il muro eretto dal Carpi. Castori (6.5), studia bene come imbrigliare gli azzurri e ci riesce senza grosse difficoltà. L’errore principale commesso dal tecnico dei partenopei è quello di affidarsi ancora a Valdifiori (5), completamente fuori fase. Senza “cervello” il Napoli non trova la giocata risolutiva e così, Mertens, Insigne (5) e Higuaìn (5.5) vengono anestetizzata da Romagnoli (6.5), Zaccardo (6) e Bubnjc (6). Benussi prima e Brkic poi (6) non corrono grossi pericoli, anche perchè Letizia (7) e G. Silva (6.5) sulle fasce anestetizzano Hysaj e Ghoulam (5). Il Carpi, però, non approfitta della superiorità sulle fasce perchè Mbakogu (5) è un fantasma e spreca anche l’ottimo lavoro fatto da Matos (6.5). Così, Reina, Albiòl e Koulibaly (6) rimangono per lo più disoccupati. A centrocampo meglio i padroni di casa con il trio Cofie-Fedele-Lollo (6) rispetto al già citato Valdifori e ai suoi compagni Allan e Hamsik (5.5).
Tra i subentrati, sufficienza per Borriello (si sbatte per portare a casa il punto), insufficienza per Gabbiadini, meno “cattivo” che in altre occasioni.

TABELLINO E PAGELLE
Carpi-Napoli 0-0
Carpi (3-5-1-1): Benussi 6 (28? Brkic 6); Zaccardo 6, Romagnoli 6.5, Bubnijc 6; Letizia 7, Lollo 6, Fedele 6, Cofie 6, G. Silva 6.5; Matos 6.5 (44? st Lasagna SV); Mbakogu 5 (23? st Borriello 6). A disp.: Bubnjic, Wallace, Gino, Lazzari, Iniguez, Martinho, Pasciuti, Di Gaudio. All.: Castori 6.5
Napoli (4-3-3): Reina 6; Hysaj 5, Albiol 6, Koulibaly 6, Ghoulam 5; Allan 5.5, Valdifiori 5 (15? st Jorginho 6), Hamsik 5.5 5 (38? st Callejon SV); Mertens 5 (23? st Gabbiadini 5), Higuain 5.5, Insigne 5. A disp.: Rafael, Gabriel, Ghoulam, Henrique, Chiriches, Strinic, Chalobah, Lopez, El Kaddouri. All.: Sarri 5
Ammoniti: Romagnoli, Zaccardo, Cofie (C); Valdifiori, Mertens, Koulibaly (N)
I Migliori: Letizia (C), Kolulibaly (N)
Il Peggiore: Valdifiori

[articolo letto 116 volte]

The post Serie A quinta giornata: Carpi-Napoli 0-0, pagelle “ragionate” appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Serie A ventiseiesima giornata: probabili formazioni

probabili formazioni: Cerci sarà titolare in Milan-Verona Tutte le probabili formazioni della ventiseiesima giornata di serie A. SAMPDORIA-CAGLIARI ore 18 Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli,...