Liga – bufera al Real Madrid

0
452

Mesut Ozil 2013_1Ha certamente creduto di trovare una situazione più tranquilla Carlo Ancelotti al momento della firma sul contratto con il Real Madrid, il sogno della sua vita. Le testate spagnole parlano invece di un ambiente infuocato. Mustafa Özil, padre-procuratore di Mesut Özil, si è scagliato in un’intervista al quotidiano tedesco Bild contro il presidente del Real Madrid Florentino Pérez che aveva definito il figlio un donnaiolo e uno scarso professionista, a causa di voci circolate circa un flirt tra il calciatore e la soubrette Aida Yespica: “Il fatto che qualcuno abbia un sacco di soldi non lo rende automaticamente un uomo d’onore e Florentino Pérez non è un uomo d’onore“.

A calmare gli animi non ci ha certo pensato Zizou. Intervistato dalla tv del Real, Zinedine Zidane lancia una frecciata al trequartista tedesco che ieri è stato presentato dall’Arsenal. “Oggi abbiamo giocatori di fantasia, ci sono calciatori che hanno risposto mostrando voglia di lottare, altri no. Non tutti hanno reagito allo stesso modo: Di Maria ha risposto presente e ha deciso di lottare, Ozil, che è un calciatore stupendo e ha dato molto al Real, ha preferito andare via”.

Come se non bastasse c’è questione legata a Iker Casillas, ormai separato in casa, pensa di mollare tutto e abbandonare Madrid. “Il suo futuro è deciso a metà”, ha confidato il ct della Spagna Del Bosque, che preferirebbe per il suo portiere una porta più “libera” di quella attuale.

Chissà se l’arrivo di Bale riuscirà a risolvere parte dei problemi che attanagliano la Casablanca. Il Gallese mette le mani avanti, “Sto bene, ma ovviamente sono un po’ indietro come preparazione e cercherò di recuperare il prima possibile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here