Liga, Ronaldo al Real fino al 2018, 20 milioni a stagione?

0
380

Cristiano Ronaldo 2013 Wallpapers HD2Se ne parlava da diverso tempo, ora è ufficiale: Cristiano Ronaldo rinnova il suo contratto con il Real Madrid, un accordo fino al 2018. La differenza, più che sostanziale, con il precedente accordo che il fenomeno aveva siglato fino al 2015, è di natura economica. Il portoghese infatti sino a ieri percepiva 10 milioni netti, ora passa a una cifra che, benché non sia stata ufficializzata, pare che dovrebbe aggirarsi sui 18 e i 20 milioni netti.
Si è chiuso quindi il tormentone così come afferma Cristiano: “E’ stata lunga tanto per voi giornalisti che per me – Col presidente c’era un accordo verbale già al termine della scorsa stagione, occorreva solo il tempo di trovarci per poter sistemare sistemare le carte“.
Adesso il fenomeno prende il primo posto nella classifica dei più pagati, precedentemente in mano a Ibrahimovic con 17 milioni netti. Ma, “I soldi sono importanti ma non sono tutto. Non conta essere primo, è importante star bene, e io sono felice” dice con fermezza il giocatore.

Cristiano ha ammesso che in passato, circa un anno fa, ha avuto un contatto del Paris Saint Germain e del Manchester United: “Quello però è il mio passato. Il presente è il Real Madrid: la mia casa, la mia famiglia. Con la quale voglio vincere tutto”.

Ronaldo potrebbe chiudere la carriera in blanco, infatti questo contratto lo porterà ai 33 anni, ma c’è ancora molto tempo per azzardare un ipotesi del genere.

Florentino Perez loda il giocatore: “Ronaldo ha mostrato Ronaldo massimo impegno, professionalità senza limiti, ambizione e sacrificio costante. Per me è il migliore del mondo, e il Madrid ha il dovere storico di prendere i migliori“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here