Reds boss Hodgson invoca pazienza per i trasferimenti

0
557
Roy Hodgson insiste Liverpool adotterà un approccio considerata la finestra di trasferimento e si augura che i tifosi rispetterà l’esigenza di pazienza. Dopo i Reds finito settimo in quello che si è rivelata la scorsa stagione Rafael Benitez al timone, Hodgson è stato nominato come l’uomo per ripristinare sorti i campioni di tempo di 18 ‘, ma ha già perso sette partite di campionato.
L’ex manager Fulham ha ripetutamente sottolineato che sta lavorando con una squadra in gran parte ereditato e ci si aspetta di affrontare questo fatto nel mese di gennaio dopo essere stato legato con Ashley Young, Johan Elmander e Gary Cahill. Ma Hodgson ammette che potrebbe essere un progetto a lungo termine, dicendo che sul Daily Mirror:. “Chiedo per la pazienza veramente Ovviamente vogliamo Liverpool ad essere il Liverpool di vecchi Noi vogliamo essere lì ogni anno concorrenti in Champions. League. “Ma potremmo essere costretti ad accettare il fatto che ci vorrà più di un paio di mesi. Questo sarebbe un piccolo prezzo da pagare se non sbagliare. Basta guardare le squadre che hanno cercato di rimanere nel campionato o entrare in le prime quattro. “Club hanno praticamente distrutto da persone che fanno cattive decisioni. Non è perché i proprietari non hanno dato i soldi o sostenuto il manager. E ‘solo che hanno portato nelle persone sbagliate.” Hodgson ha detto in passato che egli è desideroso di aggiungere nuovi volti a gennaio, ma resta da vedere se i proprietari di club NESV, guidati da John Henry, decidono di spendere soldi in un mercato invernale gonfiato.
“Se i proprietari vogliono investire un sacco di soldi, che sta a loro,” ha detto Hodgson. “Se vogliamo trovare i giocatori giusti, io non ho intenzione di dire loro: ‘non farlo,’. Io non sono tanto stupido. Voglio lavorare con i migliori giocatori possibili. “Ma con il cambiamento che è andato avanti presso il club e il nuovo regime, sarebbe opportuno per i nuovi proprietari di essere un po ‘più cauto e ottenere uno sguardo più attento a tutto. “Io non credo che sarebbe una cosa negativa per noi mantenere test su questa squadra di giocatori. “Prima di iniziare a portare i giocatori, ho avuto modo di essere consapevole del fatto che quando lo faccio, sarò spinta (Jonjo) o Shelvey (Martin) Kelly retro. Devo essere convinto che la persona in arrivo è il diritto uno. Questo è il dilemma. Quando diamo ai giovani una possibilità? “Con questo in mente, dobbiamo stare attenti a Il mio messaggio per loro sarebbe. – E non è un segreto perché ho avuto colloqui con Giovanni su di esso – se i giocatori giusti diventano disponibili, e crediamo davvero che essi ci spingono a , dovremmo andare per loro. “Non dovremmo esitare quando ritengono di essere in grado di farlo. Ma io non credo che dovremmo essere incoraggiandoli a buttare un sacco di soldi a lui immediatamente.”

Roy Hodgson insiste Liverpool adotterà un approccio considerata la finestra di trasferimento e si augura che i tifosi rispetterà l’esigenza di pazienza. Dopo i Reds finito settimo in quello che si è rivelata la scorsa stagione Rafael Benitez al timone, Hodgson è stato nominato come l’uomo per ripristinare sorti i campioni di tempo di 18 ‘, ma ha già perso sette partite di campionato.
L’ex manager Fulham ha ripetutamente sottolineato che sta lavorando con una squadra in gran parte ereditato e ci si aspetta di affrontare questo fatto nel mese di gennaio dopo essere stato legato con Ashley Young, Johan Elmander e Gary Cahill. Ma Hodgson ammette che potrebbe essere un progetto a lungo termine, dicendo che sul Daily Mirror:. “Chiedo per la pazienza veramente Ovviamente vogliamo Liverpool ad essere il Liverpool di vecchi Noi vogliamo essere lì ogni anno concorrenti in Champions. League. “Ma potremmo essere costretti ad accettare il fatto che ci vorrà più di un paio di mesi. Questo sarebbe un piccolo prezzo da pagare se non sbagliare. Basta guardare le squadre che hanno cercato di rimanere nel campionato o entrare in le prime quattro. “Club hanno praticamente distrutto da persone che fanno cattive decisioni. Non è perché i proprietari non hanno dato i soldi o sostenuto il manager. E ‘solo che hanno portato nelle persone sbagliate.” Hodgson ha detto in passato che egli è desideroso di aggiungere nuovi volti a gennaio, ma resta da vedere se i proprietari di club NESV, guidati da John Henry, decidono di spendere soldi in un mercato invernale gonfiato.

“Se i proprietari vogliono investire un sacco di soldi, che sta a loro,” ha detto Hodgson. “Se vogliamo trovare i giocatori giusti, io non ho intenzione di dire loro: ‘non farlo,’. Io non sono tanto stupido. Voglio lavorare con i migliori giocatori possibili. “Ma con il cambiamento che è andato avanti presso il club e il nuovo regime, sarebbe opportuno per i nuovi proprietari di essere un po ‘più cauto e ottenere uno sguardo più attento a tutto. “Io non credo che sarebbe una cosa negativa per noi mantenere test su questa squadra di giocatori. “Prima di iniziare a portare i giocatori, ho avuto modo di essere consapevole del fatto che quando lo faccio, sarò spinta (Jonjo) o Shelvey (Martin) Kelly retro. Devo essere convinto che la persona in arrivo è il diritto uno. Questo è il dilemma. Quando diamo ai giovani una possibilità? “Con questo in mente, dobbiamo stare attenti a Il mio messaggio per loro sarebbe. – E non è un segreto perché ho avuto colloqui con Giovanni su di esso – se i giocatori giusti diventano disponibili, e crediamo davvero che essi ci spingono a , dovremmo andare per loro. “Non dovremmo esitare quando ritengono di essere in grado di farlo. Ma io non credo che dovremmo essere incoraggiandoli a buttare un sacco di soldi a lui immediatamente.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.