Benitez a casa, si pensa ad un sostituto

0
364
Rafael Benitez ha invitato l’Inter a sostenerlo e a rafforzare la squadra, altrimenti sarà costretto ad andarsene.
L’ex allenatore del Liverpool, sempre più sotto pressione da quando ha assunto la guida dell’Inter, con i campioni d’Europa attualmente settimo in campionato a 13 punti dai rivali storici del Milan con due partite da recuperare. Ma, la squadra in crescita e giocare bene,continua Benitez, dopo il 3-0 contro l’Africa TP Mazembe.
Dopo la partita, l’allenatore spagnolo ha dichiarato quello che sembra essere un ultimatum per il club per supportare lui e rafforzare la squadra – o andrà via. Ha detto: “Ci sono tre possibilità (per il club). “Una, 100 per cento supporto per l’allenatore e l’acquisto di quattro o cinque giocatori per costruire una squadra più forte per battere la concorrenza delle altre squadre e per poter continuare a vincere partite e trofei. “Due, continuare così senza un progetto, senza una pianificazione e andare avanti con una persona da biasimare, per tutta la stagione,e arrivare a maggio in questo modo. “Il terzo è quello di parlare al mio agente, raggiungere un accordo se non c’è questo supporto. Simple”.
Moratti dal canto suo ha scelto il modo very Simple 🙂
non dimentichiamoci che questi giocatori hanno vinto tutto la passata stagione, è anche vero che non sono stati fatti grossi acquisti quest’anno ma è giusto continuare a lavorare su una squadra vincente oppure si cambia tutto..

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here