Calcio: 32 paesi pronti a ospitare Europei 2020

0
447

uefa1Sono ben trentadue i paesi europei che hanno dichiarato il loro interesse a ospitare i prossimi campionati europei di calcio del 2020. Questo è quanto ha riferito il segretario generale dell’Uefa, Gianni Infantino. Tutte le federazioni candidate avranno tempo fino al prossimo 25 aprile per presentare formalmente le candidature che saranno poi esaminate dalla commissione esecutiva Uefa in settembre.

L’europeo del 2020 sarà, per la prima volta un torneo che si disputera’ in 13 differenti città del continente. Riportiamo di seguito quella che è la lista dei paesi che hanno manifestato il loro interesse a ospitare i campionati europei di calcio del 2020:

Armenia (Yerevan), Azerbaijan (Baku), Bielorussia (Minsk), Belgio (Bruxelles), Bulgaria (Sofia), Croazia (Zagabria), Repubblica ceca (Praga), Danimarca (Copenaghen), Inghilterra (Londra), Finlandia (Helsinki), Francia (Lione), Macedonia (Skopje), Germania (Monaco), Grecia (Atene), Ungheria (Budapest), Israele (Gerusalemme), Italia (Roma o Milano), Kazakistan (Astana), Olanda (Amsterdam), Polonia (Varsavia e Chorzow), Portogallo (Lisbona o Porto), Repubblica di Irlanda (Dublino), Romania (Bucarest), Russia (S.Pietroburgo), Scozia (Glasgow), Serbia (Belgrado), Spagna (Madrid, Barcellona, Bilbao o Valencia), Svezia (Solna), Svizzera (Basilea), Turchia (Istanbul), Ucraina (Kiev o Donetsk) and Galles (Cardiff).

Arriva anche il commento del presidente della Uefa, Michel Platini, che ha affermato: “Siamo veramente orgogliosi per l’elevato interesse manifestato – con oltre metà delle federazioni associate disponibili a ospitare i match del torneo. Poi ha aggiunto ”La sessantesima edizione degli europei – sarà senza dubbio veramente speciale e si puo’ dire che i prossimi campionati europei di calcio busseranno alla porta dei tifosi di tutta Europa”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.