il Brasile lascia il mondiale: brava l’ Olanda, Felipe Melo aiuta

0
700

I Verde-oro di Dunga salutano il Sudafrica: la loro avventura si chiude ai quarti di finale. I sogni della squadra pentacampeon si infrangono contro una squadra coriacea come l’Olanda che combatte e la spunta, aiutata da un confusissimo Felipe Melo che, dopo aver segnato un autogoal, si fa pure espellere.


La partita sembra iniziare bene per la Seleçao che passa in vantaggio con un goal di Robinho al 10′ e domina tutto il primo tempo; i problemi però, iniziano all’8′ della ripresa quando un errore difensivo porta il giocatore della Juventus Felipe Melo a scontrarsi con il proprio portiere Julio Cesar e a indirizzare il pallone dentro la propria porta. Il pareggio cambia il gioco, il Brasile accusa il colpo e il ritmo si abbassa, ne approfitta l’Olanda che al 68′ trova il vantaggio grazie alla testa di Snejider che insacca in rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo: è la fine per il Brasile, le squadre si allungano e i giocatori si innervosiscono. Completa il disastro Felipe Melo espulso al 73′ per doppia ammonizione dopo un calcione contro Robben. L’Olanda continua la sua corsa, in semifinale si scontrerà contro il vincitore della partita Uruguay-Ghana che si giocherà stasera alle 20:30 a Johannesburg…chissà che il mondiale non ci riservi qualche altra sorpresa!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.