Il Napoli ferma il Bayern: 1-1 al San Paolo

0
383

Un buon Napoli ferma sul risultato di 1-1 i tedeschi del Bayern nel terzo turno del girone di Champions League. I partenopei si portano così a 5 punti in classifica restando secondi alle spalle dei bavaresi a quota 7. Pronti, via e il Bayern è già in vantaggio. Al 2° minuto di gioco il giovane Kroos beffa la linea difensiva partenopea con un perfetto inserimento e batte De Sanctis. Primo tempo di grande sofferenza per i ragazzi di mister Mazzarri, con il Bayern che sfiora più volte il raddoppio. Ma su azione di contropiede arriva un insperato pari: Inler lancia per Maggio che si inserisce alle spalle di Lahm, crossa in mezzo e trova la deviazione sfortunata di Badstuber, che mette il pallone alle spalle del proprio compagno di squadra Neuer. [adsenseyu1]Cade così l’imbattibilità del portierone tedescho che non subiva reti da più di 1000 minuti. Il secondo tempo si apre con i tedeschi all’attacco: tiro di Schweinsteiger dal limite e Cannavaro, voltato di spalle, colpisce in area la palla col braccio. L’arbitro Benquerenca concede un quanto meno discutibile rigore. Ma la giustizia divina premia il Napoli: Morgan De Sanctis ipnotizza Mario Gomez bloccando addirittura il penalty calciato dal bomber tedesco. Da quel momento in poi la partita scende di livello e le due squadre non producono azioni da gol significative. La partita si conclude così sul risultato di 1 – 1, risultato soddisfacente per entrambe le squadre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.