Juventus-Napoli è già iniziata

0
694

Stasera alle 18.00, ore italiane, la temperatura e la tensione a Torino saranno elevatissime, lo Juventus Stadium sarà tutto esaurito mentre milioni di persone da ogni parte del mondo saranno incollate alla tv per assistere al big match del campionato di Serie A: ma JuventusNapoli è già iniziata nelle dichiarazioni di fuoco di Carrera e Mazzarri.

Gli animi non si sono mai raffreddati dalla famosa partita di supercoppa italiana di questa estate, ed ecco Carrera (che da stasera non sarà più allenatore ma vice) sminuire la situazione “Io e Mazzarri ci siamo divertiti, abbiamo scherzato, ma è finito tutto lì. Domani stringerò la mano sia a lui che a Frustalupi”, ma quando credi che i toni siano stati abbassati, ecco la stilettata “Giochiamo entrambi con il 3-5-2, ma noi vediamo il calcio in modo più offensivo. Abbiamo fatto 6 gol in più. Dopo le nazionali tutte le squadre hanno problemi, anche noi ne abbiamo ma non ci lamentiamo. Ce la giochiamo a viso aperto, il campionato è lungo e altre squadre potranno inserirsi per la corsa scudetto. Squadra di soldatini? Alla Juve ci sono professioniti che si comportano nel miglior modo possibile per vincere”.

È davvero la squadra più forte la Juventus? A Walter Mazzarri non importa molto delle definizioni, sarà il campo a dare le risposte “Le partite sono tutte da tre punti, certo questa è prestigiosa e affascinante. Stamattina ho visto tutti i giocatori, compresi gli ultimi arrivati, in buone condizioni. Comunque, io stesso dopo un pò di tempo dall’inizio della partita, capirò se i viaggi dei nazionali avranno influito sul loro rendimenti. La Juve è imbattuta e sembra imbattibile, è forte e affamata di risultati ma noi dobbiamo restare concentrati e carichi, cercando di fare il nostro gioco. Se riusciremo ad essere al top, sarà una bella partita. La Juve è forte, ma anche noi abbiamo molte cartucce da sparare”.

Intanto i bianconeri dovranno fare a meno di presenze eccellenti, Vucinic sarà sicuramente indisponibile, altrettanto di dice di Gigi Buffon che, salvo sorprese, non dovrebbe far parte dell’undici titolare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.