Rivoluzione Inter, a settembre via Eto e Sneijder si cambia!

0
462

A quanto pare si fa strada l’idea di cambiare e rifondare una nuova inter partendo proprio dai baluardi della super Inter, Eto e sneijder.
Per Eto dipende proprio dal giocatore dalle pressioni dei club esteri interessati , dalla voglia di cambiare del giocatore e dal poco feeling con Gasperini.
E poi c’è Milito che scalpita c’è chi giura che sarà proprio il suo anno, ve lo consiglio al fantacalcio!
Per Sneijder situazione diversa, dipende dall’Inter, ed i nero azzurri cercano una buona contropartita o tanti tanti soldi in cambio dell’ottimo giocatore, così da potrebbe arrivare davvero qualche nome grosso del calcio internazionale, ma qui siamo proprio nel fantamercato.
insieme a Maicon tornerà la difesa a quattro; Eto’ o traslocherà definitivamente sulla fascia sinistra come negli anni scorsi, lasciando il ruolo di centravanti a Milito e Pazzini; Sneijder, se non dovesse volare a Manchester (oltre al City c’ è l’ United), sarà impiegato in uno dei tre ruoli di centrocampo. Questo è l’ orientamento di Gasperini. La società ne è informata e condivide. Il 4-3-3 diventerà il sistema di riferimento anche se non saranno accantonati completamente il 3-4-3 e il 3-5-1-1 usato contro il Milan. Variazioni tattiche, ma il vero lavoro andrà fatto sulla testa dei giocatori. Questione di mentalità. I prossimi 20 giorni potrebbero cambiare l’ Inter nelle fondamenta. Tevez è un’ ipotesi concreta, il nome forte in entrata. Sneijder ed Eto’ o sono in bilico.Su Eto’ o sono tornati anche i russi dell’ Anzhi, che hanno confermato l’ offerta principesca: tre anni di contratto a 20 milioni di euro a stagione. Ma difficilmente accetterà anche se il diktat è chiaro: nell’ Inter, per lui, c’ è posto soltanto sulla fascia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.