forza napoli

0
836

“Forza Napoli”, l’accorato grido dei tifosi del Napoli si propaga con forza negli stadi Italiani:

L’entusiasmo e la partecipazione della tifoseria partenopea è alle stelle, a confermarlo è l’affluenza di ben 2000 tifosi all’olimpico di Roma nella partita del 2 dicembre contro la Lazio.

 

L’accoramento dei tifosi ha certamente trovato riscontro negli eclatanti successi della corrente stagione calcistica: la doppietta contro la Lazio, le dieci vittorie e i goal della squadra che la fanno attestare al terzo posto in classifica. Ma il Napoli non si accontenta, intende proseguire in quinta: “l’obiettivo è crescere e migliorare sempre” afferma l’allenatore Benitez.

 

Vedremo se tale positività aiuterà gli azzurri ad assicurarsi la vittoria anche nel prossimo match contro l’Udinese. Certamente i pronostici sono a favore del Napoli, su www.bwin.it/serie-a, per citare uno dei siti di scommesse sportive online dai pronostici più attendibili e realistici, la vittoria del Napoli sull’Udinese è considerato quasi certa con una probabilità di vittoria dell’Udinese stimata a poco sopra 5.

 

I tifosi partenopei sono lungimiranti, a farli sperare e sognare è la classifica in cui il Napoli compare in podio al terzo posto a soli sei punti dalla Juve; chissà che un giorno gli azzurri non possano battere proprio la stessa e assicurarsi lo scudetto.

 

Uno scudetto ricercato da ben 27 anni, dopo ial culmine dell’età aurea del Napoli che vide emergere il grande goleador Maradona, quest’ultimo non ha dubbi, ad un intervista rilasciata a Stop & Goal a Novembre, conferma le buone probabilità che il Napoli quest’anno vinca lo scudetto.

 

I presupposti ci sono tutti, il Napoli può infatti vantare la presenza di grandi campioni all’interno del suo schieramento come Higuain e Pandev, per non parlare del grande Callejon che ha fatto sognare la tifoseria con le sue sette perle, sette goal su quattordici partite,di cui solamente undici giocate da titolare. E pensare che all’inizio i tifosi del Napoli non ci credevano: neanche lo conoscevano!

 

Lo stesso non si può dire dell’allenatore Benitez che invece lo conosceva eccome, arrivando ad affermare che Callejon potrebbe tranquillamente riuscire a doppiare i goal fatti, arrivando senza troppi sforzi a quota 14. Con questi presupposti chissà che non sia proprio lui il nuovo Maradona e il protagonista di una seconda trionfale primavera per il Napoli?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.