Probabili formazioni e consigli sesta giornata serie B 2017-2018

0
1078
Probabili formazioni e consigli sesta giornata serie B 2017-2018: Nenè da evitare

Probabili formazioni e consigli sesta giornata serie B
Probabili formazioni e consigli sesta giornata serie 

Probabili formazioni e consigli sesta giornata serie B 2017-2018

23 settembre, ore 15

Bari (3-5-2): Micai; Capradossi, Gyomber, Marrone; Improta, Tello, Basha, Salzano, Fiamozzi; Nenè, Floro Flores. Allenatore: Grosso
Ternana (3-4-3): Plizzari; Valjent, Gasparetto, Marino, Favalli; Defendi, Bordin, Varone; Tiscione; Montalto, Carretta. Allenatore: Pochesci
Consigli: Improta e Tello sono gli uomini per la svolta. Floro Flores e Nen servono solo per arrivare a 11 uomini.
Tiscione e Montalto possono far male ad un trio difensico impresentabile come Gyomber- Marrone-Capradossi. Bordin e Varone potrebbero soffrire in mezzo.

BRESCIA-FOGGIA
Brescia (3-5-2): Minelli; Meccariello, Gastaldello, Somma; Cancellotti, Machin, Ndoj, Bisoli, Furlan; Caracciolo, Rinaldi. Allenatore: Boscaglia
Foggia (4-3-3): Guarna; Loiacono, Martinelli, Camporese, Rubin; Agnelli, Vacca, Agazzi; Nicastro, Mazzeo, Chiricò. Allenatore: Stroppa
Consigli: Cancellotti, Mdoj e Bisoli per schiacciare il Foggia, nullo a metà campo. Caracciolo sembra ancora indietro.
Martinelli-Camporese fanno acqua. Chiricò è l’unico che sa cosa fare del pallone. Mazzeosa sfruttare gli errori avversari.

CREMONESE-PESCARA
Cremonese (4-3-1-2): Ujkani; Almici, Marconi, Claiton, Renzetti; Cavion, Pesce, Croce; Piccolo; Brighenti, Mokulu. Allenatore: Tesser
Pescara (4-3-3): Pigliacelli; Crescenzi, Coda, Bovo, Mazzotta; Coulibaly, Carraro, Brugman; Benali, Pettinari, Capone. Allenatore: Zeman
Consigli: Brighenti, Mokulu e Piccolo le occasioni le avranno. Occhio agli inserimenti di Cavion. Almici e Renzetti vanno a caccia di bonus. Clairon e Marconi sono chiamati a soffrire.
Nel Pescara, bene il trio Benali-Pettinari-Capone. Brugman sa cosa fare con il pallone tra i piedi. La difesa e Coulibaly sono dilettantistici.

EMPOLI-CITTADELLA
Empoli (3-4-1-2): Provedel; Simic, Romagnoli, Veseli; Di Lorenzo, Bennacer, Castagnetti, Seck; Krunic; Donnarumma, Caputo. Allenatore: Vivarini
Cittadella (4-3-1-2): Paleari; Salvi, Varnier, Pelagatti, Pezzi; Pasa, Iori, Settembrini; Schenetti; Kouame, Litteri. Allenatore: Venturato
Consigli: grande sfida tra il trio Krunic-Caputo-Donnarumma e quello Schenetti-Kouamè-Litteri. Simic e Salvi si fanno valere dietro.
Da evitare Romagnoli e Bennacer nell’Empoli e Varnier-Pasa nel Cittadella:gara di sofferenza per loro.

ENTELLA-CARPI
Entella (4-3-1-2): Iacobucci; Belli, Bendetti, Ceccarelli, Baraye; Ardizzone, Troiano, Palermo; Aramu;  Luca, Diaw. Allenatore: Castorina
Carpi (3-5-1-1): Colombi; Sabbione, Poli, Ligi; Manconi, Verna, Mbaye, Malcore, Pasciuti; Belloni, Mbakogu. Allenatore: Calabro
Consigli: Benedetti e Ceccarelli fanno acqua. Ardizzone e Palermo sono troppo teneri. Conviene puntare su Diaw e Troiano che cercano sempre la giocata.
Nel Carpi, Malcore e Mbakogu possono sfruttare i buchi difensivi liguri. Mbaye e Manconi danno poca qualità.

NOVARA-AVELLINO
Novara (4-3-3): Montipò; Golubovic, Troest, Chiosa, Calderoni; Sciaudone, Ronaldo, Moscati; Di Mariano, Macheda, Moscati. Allenatore: Corini
Avellino (4-4-1-1): Lezzerini; Laverone, Kresic, Marchizza, Rizzato; Molina, D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui; Morosini; Ardemagni. Allenatore: Novellino
Consigli: Di Mariano e Moscati si dannano. Macheda è un fantasma.
Kresic e Marchizza fanno danni dietro. Bidaoui, Morosini, Molina e Ardemagni riescono a trovare sempre la giocata.

PERUGIA-FROSINONE
Perugia (4-3-1-2): Rosati; Zanon, Volta, Monaco, Del Prete; Bianco, Colombatto, Bandinelli; Buonaiuto; Han, Di Carmine. Allenatore: Giunti
Frosinone (3-4-3): Bardi; Ariaudo, Terranova, Krajnc; M. Ciofani, Sammarco, Gori, Crivello; Ciano, D. Ciofani, Citro. Allenatore: Longo
Consigli: Han, Di Carmine e Bonaiuto contro Ciano, Dionisi e Daniel Ciofani. Sfida tra bomber.
Volta e Monaco e Ariaudo-Terranova-Krajinc destinati a figuracce-

SALERNITANA-SPEZIA
Salernitana (4-3-2-1): Radunovic; Vitale, Bernardini, Signorelli, Rodriguez; Alex, Minala, Schiavi; Ricci, Sprocati; Bocalon. Allenatore: Bollini
Spezia (3-4-3): Di Gennaro; De Col, Terzi, Ceccaroni; Vignali, Maggiore, Juande, Pessina; Lopez Gasco, Granoche, Marilungo. Allenatore: Gallo
Consigli: Bocalon ha colpi per sorprendere. Minala può essere importante con i suoi inserimenti. Ricci e Sprocati, fin qui, sono apparsi poca cosa.
Granoche è la brutta copia dell’attaccante visto lo scorso anno. Pessina e Marilungo sono gli unici di cui ci fidiamo.

VENEZIA-PARMA
Venezia (3-5-2): Audero; Andelkovic, Modolo, Domizzi; Zampano, Falzerano, Stulac, Suciu, Del Grosso; Zigoni, Geijo. Allenatore: Inzaghi
Parma (4-3-3): Frattali; Iacoponi, Sierralta, Lucarelli, Scaglia; Dezi, Scozzarella, Munari; Siligardi, Nocciolini, Di Gaudio. Allenatore: D’Aversa
Consigli: Stulac, e Falzerano possono dominare a metà campo. Zigoni avrà palle gol da sfruttare. Modolo e Domizzi non dovrebbero correre grossi problemi.
Il trio Dezi-Scozzarella-Munari fa acqua. Nocciolini e Baraye non sembrano adatti alla serie B.
Solo l’esperienza di Calaiò e Lucarelli può salvare una squadra allo sbando.

24 settembre, 17.30
CESENA-ASCOLI

Cesena (3-5-2): Fulignati; Rigione, Cascione, Scognamiglio; Fazzi, Sbrissa, Laribi, Schiavone, Eguelfi; Cacia, Jallow. Allenatore: Camplone
Ascoli (4-2-3-1): Lanni; Mignanelli, Padella, Mogos, Gigliotti; Carpani, Buzzegoli; Varela, Clemenza, Baldini; Favilli. Allenatore: Fiorin
Consigli: Cascione e Scognamiglio fanno danni. Cacia e Jallow possono sfruttare i buchi dei marchigiani.
Favilli e Varela sono abbastanza veloci da mandare in crisi una difesa statica.
Padella e Mogos non ci stanno capendo molto.

25 settembre, 20.30
PALERMO-PRO VERCELLI

Palermo (3-5-1-1): Posavec; Struna, Cionek, Szyminski; Rispoli, Gnahoré, Murawski, Chochev, Morganella; Coronado; Nestorovski. Allenatore: Tedino
Pro Vercelli ((4-3-2-1): Marcone; Ghiglione, Legati, Bergamelli, Mammarella; Germano, Vives, Firenze; Konate, Vajushi; Raicevic. Allenatore: Grassadonia
Consigli: Coronado e Nestorovski non dovrebbero avere problemi in questo match. Rispoli e Morganella possono banchettare sulle fasce. Chochev, fin qui, ha deluso.
Nella Pro, Vives e Firenze sembrano gli unici ad impegnarsi.

The post Probabili formazioni e consigli sesta giornata serie B 2017-2018 appeared first on Fantacalcio News – Consigli e notizie sul fantacalcio.

Powered by WPeMatico