Guida alla serie A…Atalanta

0
479

Gasperini, allenatore del’Atalanta

L’Atalanta apre un nuovo ciclo con Gianpiero Gasperini, pronta a giocarsi qualcosa in più di una semplice salvezza.

LA SQUADRA – Gasperini punterà sul solito 3-4-3. In porta giocherà Sportiello (a meno che non si manifesti un trasferimento al Napoli all’ultimo momento). La linea difensiva a tre conterà sicuramente su Toloi e sul neo acquisto Zukanovic. Per il ruolo di terzo difensore sono in ballottaggio Masiello, Stendardo, Djimisti e Caldara. Nel pre-campionato, Gasperini ha usato spesso il difensore svizzero naturalizzato albanese, che, quindi, parte in vantaggio. Sulle fasce di centrocampo agiranno Conti a destra e Dramè a sinistra. In mediana, Kessiè ha conquistato Gasperini. Al suo fianco, Kurtic. In avanti, a meno di stravolgimenti di mercato, il tridente sarà composto da D’Alessandro, Paloschi e Gomez.

GIOCATORI DA PRENDERE – Tra i titolari, Sportiello è una garanzia. Può essere preso in coppia con Consigli (36 alternanze) o con Reina (38). Specie in casa, subisce poco. Tra i difensori Zukanovic è quello che avrà il rendimento più alto. L’ex Roma, inoltre, può garantire anche qualche golletto. Anche Conti può essere un buon investimento: quest’anno si prospettano più bonus.
A centrocampo, la sorpresa può essere Kessiè. L’ex Cesena può assicurare buoni voti e qualche bonus. Ovviamente, tra i centrocampisti rientrano anche Gomez e D’Alessandro, due che possono assicurare una quindicina di gol in coppia. In avanti, Paloschi promette la doppia cifra con gli schemi di Gasp.

GIOCATORI DA EVITARE – Toloi, Masiello, Djimisti e Caldara promettono più malus che altro. Dramè e Kurrtic rappresentano due incognite: il loro rendimento è poco soddisfacente da un paio di anni. La cura Gasp li guarirà?

ALTRI GIOCATORI: LE SORPRESE – In rosa ci sono due giocatori che potrebbero rivelarsi in questo torneo. Parliamo di Gagliardini e Petagna. Il primo potrebbe approfittare della partenza di Cigarini e dei passaggi a vuoto di Kurtic per imporsi. Il secondo, può risultare determinante come dodicesimo uomo perchè ha tecnica e fiuto del gol per spaccare le gare.

ALTRI GIOCATORI: LE INCOGNITE – Canini, Almici, Nica, Brivio e Del Grosso sembrano destinati a lasciare la squadra per approdare in una serie minore. Freuler, Carmona, Migliaccio e Raimondi avranno qualche sporadica apparizione. Spinazzola e Molina potrebbero rimanere come rincalzi dei due esterni d’attacco.
Pinilla all’Atalanta non ha futuro e andrà via. Se rimanesse in serie A, qualche gol potrebbe prometterlo, ma i suoi limiti (infortuni, cartellini e rigori sbagliati) sono noti. Marilungo e Ardemagni in A non hanno granchè da dire.

Probabile formazione

RIGORISTA: Paloschi
ASSISTMAN: Gomez
GOLEADOR: Paloschi
LA RIVELAZIONE: Kessiè
LA DELUSIONE: Kurtic

Original post :

Guida alla serie A…Atalanta

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here