Guida alla serie A…Juventus: il semaforo della rosa

0
2911

Giorgio Chiellini, in bilico in questa stagione della Juventus

Questo è il nostro giudizio sui giocatori della Juventus in ottica fantacalcio: questa pagina verrà costantemente aggiornata fino a fine mercato con l’aggiunta dei nuovi acquisti e l’eliminazione dei giocatori ceduti.

SEMAFORO VERDE
BUFFON (PORTIERE): Garanzia assoluta. Non è un caso se sarà quello che pagherete di più all’asta (e che costa di più nel listone). Difficile che incassi più di trenta gol, anche ammettendo che non ripeta le ultime, strepitose stagioni.
ULTIMA STAGIONE: 33 presenze, -20 reti

BONUCCI (DIFENSORE): Negli ultimi anni ha avuto una crescita esponenziale impressionante. A volte commette qualche errore per eccesso di sicurezza, ma rimane il miglior centrale del campionato ed è in grado di regalare anche bonus importanti.
ULTIMA STAGIONE: 34 presenze, 3 reti, 8 ammonizioni

LICHTSTEINER (DIFENSORE): Sulla fascia destra continua a volare che è una bellezza.Il problema potrebbe essere l’usura dovuta alla stanchezza, nel caso in cui la Juve non trovasse un sostituto per dargli il cambio sulla fascia. Comunque può regalare 2-3 e 4-5 assist.
ULTIMA STAGIONE: 32 presenze, 3 reti, 9 ammonizioni, 1 espulsione

MARCHISIO (CENTROCAMPISTA): Di fatto, il nuovo regista bianconero. Lo scorso anno grande campionato. Quest’anno può fare anche meglio. Occhio, perchè senza Vidal e Tevez potrebbe essere il nuovo rigorista della squadra.
ULTIMA STAGIONE: 35 presenze, 3 reti, 9 ammonizioni

PEREYRA (CENTROCAMPISTA/TREQUARTISTA): La Juventus cerca un sostituto di Vidal, ma l’argentino già lo scorso anno si è dimostrato all’altezza. Quest’anno avrà ancora più spazio e segnare qualche gol in più.
ULTIMA STAGIONE: 35 presenze, 4 reti, 2 ammonizioni

MORATA (ATTACCANTE): Quest’anno punta a segnare almeno 15 reti. Ha i numeri per essere determinante. L’addio di Tevez gli consegna maggiori responsabilità, ma lui è in grado di sopportarle. Questo è l’anno della sua consacrazione.
ULTIMA STAGIONE: 28 presenze, 8 reti, 6 ammonizioni, 1 espulsione

SEMAFORO GIALLO

BARZAGLI (DIFENSORE): Nonostante l’età fa ancora la differenza. Il problema è che gli acciacchi si fanno sentire e non è detto che giochi tutte le gare.
ULTIMA STAGIONE: 10 presenze, 2 ammonizioni

CHIELLINI (DIFENSORE): Sembra un po’ aver tirato la corda nell’ultima stagione. Molti più errori, più cartellini e nessun gol. L’impressione è che in questa stagione potrebbe giocare meno, visto che c’è Rugani che spinge.
ULTIMA STAGIONE:28 presenze, 7 ammonizioni

EVRA (DIFENSORE): Con l’arrivo di un altro esterno sinistro, rischia di non giocare con continuità. Più facile che in questa stagione il suo utilizzo venga centellinato.
ULTIMA STAGIONE: 21 presenze, 1 rete, 4 ammonizioni

ISLA (CENTROCAMPISTA): A nostro giudizio potrebbe essere utile alla causa, perchè ha corsa ed una discreta tecnica, però c’è da capire cosa ne pensa Allegri. Un cambio per Lichtsteiner serve: se fosse lui? Se a fine mercato è ancora bianconero potrebbe ritagliarsi il suo spazio.
ULTIMA STAGIONE: Queens Park Rangers (Inghilterra) – 26 presenze, 4 ammonizioni

KHEDIRA (CENTROCAMPISTA): I dubbi sui suoi problemi fisici sono superiori alle certezze sulle sue qualità. Già rotto prima del via, quante gare riuscirà a giocare? E’ questa la domanda che ci si deve porre, prima di acquistarlo.
ULTIMA STAGIONE: Real Madrid (Spagna) – 11 presenze, 3 ammonizioni

STURARO (CENTROCAMPISTA): L’ex Genoa potrebbe ritagliarsi uno spazio importante, ma non è comunque un titolare. Se, però, credete in lui, potreste prenderlo con un titolare fisso dei bianconeri.
ULTIMA STAGIONE: Genoa – 13 presenze, 6 ammonizioni, 1 espulsione
Da gennaio, Juventus – 12 presenze, 1 rete, 1 ammonizione

MANDZUKIC (ATTACCANTE): I dubbi non sono su di lui, ma sulla sua effettiva utilità in questa squadra. Più tecnico di Llorente, ma, comunque le caratteristiche sono quelle. E’ senza dubbio un attaccante da doppia cifra, ma se la Juve, rispetto allo scorso anno, non cambia modulo, rischia la fine dello spagnolo.
ULTIMA STAGIONE: Atletico Madrid (Spagna) – 28 presenze, 12 reti, 10 ammonizioni

ZAZA (ATTACCANTE): Al Sassuolo gli è mancata la continuità, qui parte dalla panchina come quarta punta: deve cambiare testa e farsi sempre trovare pronto. Si può prendere con Morata o Mandzukic, ma a cifre molto contenute.
ULTIMA STAGIONE: Sassuolo – 31 presenze, 11 reti, 11 ammonizioni

SEMAFORO ROSSO
CACERES (DIFENSORE): E’ la prima alternativa sia sulla fascia che al centro, ma, continua a dover fare i conti con diversi problemi fisici.
ULTIMA STAGIONE: 10 presenze, 1 rete, 1 ammonizione

DE CEGLIE (DIFENSORE): Alla Juve non giocherà mai, ma, anche se andasse via in un club di serie A, tra problemi fisici e prestazioni poco convincenti, non dà garanzie.
ULTIMA STAGIONE: 11 presenze, 3 reti, 3 ammonizioni
Da gennaio, Juventus – 2 presenze

ASAMOAH (CENTROCAMPISTA): Un brutto infortunio, lo scorso anno, lo ha tolto di mezzo presto e il ghanese non è ancora tornato. Il recupero pare essere lento. Aggiungiamoci che il modulo rischia di penalizzarlo, vista la grande concorrenza, ed ecco che l’ex Udinese, rischia un’annata non esaltante.
ULTIMA STAGIONE: 7 presenze, 2 ammonizioni

PADOIN (CENTROCAMPISTA): Ormai fenomeno del web. Continuerà ad essere un rincalzo come sempre.
ULTIMA STAGIONE: 25 presenze, 3 ammonizioni, 2 espulsioni

COMAN (ATTACCANTE/TREQUARTISTA): Ha doti tecniche notevoli, ma va ancora a sprazzi, complice anche il poco utilizzo. Secondo noi gli farebbe bene andare in prestito, ma nè lui, nè la Juve paiono sentirci da questo orecchio.
ULTIMA STAGIONE: 14 presenze

LLORENTE (ATTACCANTE): Andrà via all’estero. Alla Juve ha fatto il suo tempo.
ULTIMA STAGIONE: 31 presenze, 7 reti

LE SORPRESE
RUGANI (DIFENSORE): E’ giovane, ok, ma ha un futuro radioso davanti. Ragazzo dotato di personalità e doti tecniche notevoli. Siamo pronti a scommettere che si ritaglierà uno spazio importante già da questa stagione, a dispetto della concorrenza.
ULTIMA STAGIONE: Empoli – 38 presenze, 3 reti

DYBALA (ATTACCANTE): L’ex Palermo può dare quella fantasia persa con Tevez. Deve crescere ancora a livello di personalità e continuità, ma ha numeri da grande attaccante. Anche se parte dietro la coppia Morata-Mandzukic, per boi si ritaglierà uno spazio importante in questa stagione.
ULTIMA STAGIONE: Palermo – 34 presenze, 13 reti, 3 ammonizioni

ALTRI GIOCATORI
NETO (PORTIERE)
RUBINHO (PORTIERE)
PASQUATO (CENTROCAMPISTA/TREQUARTISTA)[articolo letto 105 volte]

The post Guida alla serie A…Juventus: il semaforo della rosa appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Visita link :

Guida alla serie A…Juventus: il semaforo della rosa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.