Serie A settima giornata: Sampdoria-Inter 1-1, pagelle ragionate”

0
1395

Soriano, il migliore di Sampdoria-Inter

Con un giocatore diverso da Correa (5: sbaglia tutto quello che è possibile sbagliare, compreso un gol a porta vuota da un metro), la Sampdoria avrebbe asfaltato l’Inter senza se e senza ma. Gli errori sotto porta del “Tucumano”, di Muriel (6.5: mezzo voto in più per la rete) ed Eder (6: mette a ferro e fuoco la difesa, ma al momento del dunque si perde) permettono all’Inter di cavarsela. I nerazzurri sono veramente poca cosa. Il trio Guarìn (5)-Kondogbia (4.5)-Felipe Melo (5) è imbarazzante in fase di possesso: i tre non sanno mai cosa fare del pallone e lo perdono con estrema disinvoltura. Il peggiore è comunque il francese: almeno i due sudamericani provano comunque qualche giocata. L’ex Monaco invece, cincischia e passeggia per il campo. L’impressione è che si siano riposte attese eccessive su questo giocatore che non ha ancora la personalità necessaria per giocare a certi livelli.
Di tutt’altra pasta la mediana blucerchiata: Soriano (7) è mostruoso nelle due fasi, mentre Fernando (6) e Barreto (6.5) mettono i loro polmoni per aggredire e recuperare palloni.
Nell’Inter c’è poco da salvare. Detto della mediana, i problemi sono anche in difesa: Telles (5), ogni volta che viene attaccato fa venire i capelli bianchi ai tifosi, mentre Medel (6) se la cava con l’esperienza. Il migliore della difesa Murillo (6.5: sa sempre cosa fare), mentre Santon ed Handandanovic (6), bene o male reggono.
Mancini (6) ringrazia una volta di più la sua buona stella e la combinazione Icardi (5.5: l’assist e basta)-Perisic (6.5: determinante quando, dopo tre gare e mezza fuori posizione, viene spostato sulla sua zona di competenza, sulla fascia. Un miracolo!) che porta ad un pari. Ultima nota nerazzurra su Palacio (6): l’argentino si batte e tenta pure la conclusione, ma l’attaccante che conosciamo è un’altra cosa.
In casa blucerchiata l’amarezza è tanta, ma Zenga (6.5), può comunque essere soddisfatto. La squadra ha giocato un grande calcio per un’ora e la difesa raffazzonata composta da Viviano, Pereira, Moisander, Zukanovic e Mesbah (6) non ha corso grandi pericoli.
Tra i subentrati, malino Palombo (5.5: entra proprio quando l’Inter inizia a giocare e non riesce a dare un contributo accettabile) e Biabiany (5.%. ancora in ritardo di condizione), interessante, invece, l’approccio di Manaj (6).

TABELLINO E PAGELLE
Sampdoria-Inter 1-1
Sampdoria (4-3-1-2): Viviano 6; Pedro Pereira 6, Moisander 6, Zukanovic 6, Mesbah 6; Correa 5 (11? st Palombo 5.5), Fernando 6 (42? st Ivan SV), Barreto 6.5; Soriano 7; Muriel 6.5 (33? st Cassano SV), Eder 6. A disp.: Puggioni, Brignoli, Rodriguez, Regini, Carbonero, Rocca. All.: Zenga 6.5
Inter (4-3-2-1): Handanovic 6; Santon 6 (44? st Ljajic SV), Medel 6, Murillo 6.5, Telles 5; Guarin 5, Felipe Melo 5, Kondogbia 4.5 (18? st Biabiany 6); Perisic 6.5, Palacio 6 (26? st Manaj 6); Icardi 5.5. A disp.: Carrizo, Berni, Juan Jesus, Montoya Ranocchia, Gnoukouri, D’Ambrosio, Nagatomo, Brozovic. All.: Mancini 6
Marcatori: st 6? Muriel, 31’Perisic
Ammoniti: Barreto, Fernando (S), Perisic, Felipe Melo, Medel, Guarin (I)
Gol pareggio: Perisic
Assist: Pereira (S); Icardi (I)
I Migliori: Soriano (S); Perisic (I)
Il Peggiore: Kondobia

[articolo letto 150 volte]

The post Serie A settima giornata: Sampdoria-Inter 1-1, pagelle ragionate” appeared first on FANTACALCIO NEWS.

Continua a leggere qui :

Serie A settima giornata: Sampdoria-Inter 1-1, pagelle ragionate”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.